Carmenère Doc Piave

Il Carmenère, a lungo confuso con il Cabernet Franc, oggi vede riconosciuta una propria identità e peculiarità. Anche se non nasce nel territorio, nelle terre del Piave e di Lison Pramaggiore ha conseguito un posto importante ed è diventato un vino caratteristico di questa zona. Il colore è rosso rubino intenso di grande vivacità. Belle ed interessanti le note vegetali ed erbacee, seguite da un fruttato intrigante di prugna e mirtillo, mentre in bocca si fa riconoscere per la freschezza e sapidità ben amalgamate, giustamente tannico e con un bel finale che rimanda al fruttato, a note minerali ed amaricanti. Si sposa bene con la cucina tradizionale e con piatti a base di oca e faraona, accompagnati da purè di patate o piselli. Riesce anche ad abbinarsi a salumi e formaggi di media stagionatura assicurando pulizia ed aromaticità in modo armonico.