Malbech

Il Malbech è un vitigno di origine francese, il cui nome sembra derivi da quello del proprietario che per primo lo impiantò nel Medoc. Il Malbech arrivò in Italia nel secolo scorso, presumibilmente attorno alla metà, ma date sicure le ritroviamo solo nel 1881, quando il Conte Provana di Collegno (Torino) illustra il suo Malbech all'esposizione ampelografica di Pinerolo. Attualmente il Malbech è coltivato nel Veneto e in Friuli in quantità limitate, anche se le condizioni pedoclimatiche dell’area permettono di ottenere risultati enologici interessanti.