Chardonnay

La parola Chardonnay ha origini ebraiche. I primi Crociati, al loro ritorno dal Medio Oriente, riportavano anche del vino, il cui nome originale era "Porte de Dieu" perché era la traduzione del nome ebraico "Shahar Adonay" che significa appunto la porta di Dio. Le vigne erano tutte intorno a Gerusalemme, città santa, le cui porte portavano tutte al Tempio di Dio In Italia si è diffuso dapprima lentamente con impianti nel trentino Alto Adige, nel Friuli- Venezia Giulia e in particolare nel Veneto orientale. Grazie alla notevole adattabilità ai diversi suoli presenti nel nostro comprensorio, è possibile degustare ottimi Chardonnay con squisita complessità aromatica e longevità.