DATA:
Bollettino agronomico 01 2013



V I T E – I N I Z I O V E G E T A T I V O 2 0 1 3
Il primo germogliamento 2013 è iniziato (gemma mossa o gonfia, punta
verde… germoglio di 2-3 cm) in questi ultimi giorni (metà aprile), anche se con un
ritardo di quasi 3 settimane rispetto al 2012, tutto ciò dovuto all’andamento freddo
e piovoso del primo trimestre e della prima parte di aprile di questa annata 2013.
VITE: nei vigneti che negli ultimi anni hanno evidenziato la presenza del
fungo dell’ Escoriosi (Phomopsis viticola) e visto l’andamento piovoso sopra
descritto, si consiglia di intervenire (si ribadisce, solo se tale manifestazione sia
stata precedentemente riscontrata nel vigneto) con prodotti a base di
Ditiocarbammati (in particolare Mancozeb), ripetendo il trattamento dopo 8 – 10
giorni.
Negli ambienti dove vigono regolamenti e/o protocolli più restrittivi nell’uso dei
prodotti fitosanitari, si potrà intervenire preventivamente contro l’Escoriosi e
contro l’Oidio, con lo Zolfo bagnabile.
INDICAZIONI FITOSANITARIE: si ricorda di NON effettuare trattamenti con
prodotti fitosanitari (in particolare insetticidi), durante la fase di fioritura delle
colture (attualmente Ciliegio, Melo..); questo per la salvaguardia e la tutela degli
insetti pronubi (api).
Fiorello Terzariol